THE OTHERS ART FAIR 2022

3-6 NOVEMBRE, PADIGLIONE 3 | TORINO ESPOSIZIONI

The Others nasce per dar voce all’arte emergente, rivolgendosi a giovani gallerie, artist-run e project spaces, collettivi di artisti e curatori, spazi indipendenti e no profit. 

Le realtà coinvolte presentano progetti espositivi di artisti under 40 o artisti over 40 in dialogo con artisti più giovani, per privilegiare l’interscambio generazionale delle più variegate produzioni artistiche.  


L’undicesima edizione vuole essere espressione della ricerca di un cambiamento nello stato delle cose.

Lo spazio espositivo sarà disposto a formare un labirinto, simbolo archetipo di complessità e smarrimento, ma anche di sfida e astrazione dal mondo.

Perdersi come condizione del ritrovarsi.

The Others si materializza in un crocevia, in cui si intersecano idee, energie, figure, forme, in una sorta di rituale, una danza fluida e percettiva. In una società confusa ma implacabile l’arte mostra la via, rappresentando la connessione universale e sotterranea che pulsa, la radice senza fine. In una strana forma di seduzione, il fruitore viene preso per mano e condotto verso una nuova consapevolezza.


The Others 2022 sarà ospitata per il secondo anno all’interno del Padiglione 3 di Torino Esposizioni, ex complesso fieristico della Città realizzato da Ettore Sottsass senior nel 1938. Il Padiglione 3, progettato da Pier Luigi Nervi nel 1950, si trova in Via Petrarca 39/B nel quartiere San Salvario, all’interno dello storico Parco del Valentino.